Che cos’è l’odontoiatria pediatrica?

L’odontoiatria pediatrica si occupa della salute della bocca dei bambini dalla nascita sino all’adolescenza.

Il dentista pediatrico, detto anche pedodontista, è un odontoiatra che ha una preparazione professionale specifica, clinica e psicologica,che gli permette di trattare bambini anche piccolissimi grazie ad un approccio che mira ad instaurare un rapporto di fiducia e collaborazione.

Presso la nostra Clinica la Dott. ssa Cassini può vantare un’ esperienza trentennale nell’ottenimento della fiducia del bambino e la sua serenità quali primo obiettivo indispensabile per la corretta applicazione dei protocolli terapeutici e di prevenzione e per il futuro rapporto del bambino con l’odontoiatra anche quando sarà adulto.

Compito specifico del pedodontista è anche occuparsi della prevenzione della carie e quindi motivare ed insegnare le corrette tecniche di spazzolamento dei denti, dare suggerimenti riguardo la dieta alimentare, applicare tutti i presidi di prevenzione quali ionofluoroforesi e sigillanti. Inoltre è in grado di controllare, correggere e prevenire anomalie di sviluppo dei denti e delle ossa mascellari, quindi prevenire e trattare malocclusioni, correggere abitudini viziate, traumi dentali.

I bambini, i ragazzi preadolescenti e gli adolescenti hanno bisogno di un approccio comportamentale differenziato a seconda della loro età.

Sigillature

E’ estremamente consigliato eseguire le Sigillature dei denti molari definitivi appena questi erompono (ovvero “spuntano” in bocca) all’età di circa 6 anni. I primi denti molari definitivi infatti erompendo in età così precoce sono ad estremo rischio carie a causa della dieta piuttosto ricca di zuccheri tipica dei bambini ed anche a causa della non perfetta cura dell’ igiene orale dell’età infantile. Sigillare i solchi di questi molari che dovranno rimanere in bocca tutta la vita e che costituiranno delle vere e proprie pietre miliari per la masticazione, significa praticamente salvarli.

ATTENZIONE PERÒ: Se le Sigillature sono eseguite con troppa fretta ed approssimazione da operatori poco attenti, ovvero non una alla volta e non avendo cura di decontaminare prima attentamente la superficie del dente e di tenere la superficie perfettamente asciutta lontano dalla saliva : IN TAL CASO LE SIGILLATURE POSSONO ESSERE DANNOSE e addirittura favorire la formazione di carie “sotterrando” placca e batteri e rendendo impossibile diagnosticare per tempo una carie iniziale.

Per questo motivo presso la nostra Clinica le Sigillature dei molari definitivi sono eseguite con la massima attenzione, detergendo prima accuratamente la superficie del dente ed utilizzando il miglior sigillante disponibile sul mercato mondiale : “ULTRASEAL XT PLUS+ TM” addizionato con Fluoro al suo interno . Inoltre controlliamo e rifacciamo gratuitamente per i 24 mesi successivi le sigillature stesse garantendone quindi il follow up.

Ionofluoroforesi

Il Ministero della Salute ha definito il FLUORO come “la pietra miliare nella prevenzione della carie”:

  • Rinforza direttamente la struttura minerale, modificandone l’organizzazione biochimica: induce infatti la trasformazione dell’idrossiapatite in fluoroapatite.

  • Favorisce la rimineralizzazione degli spot soggetti a demineralizzazione localizzata

  • Ha un’azione antibatterica, rivolta soprattutto sullo Streptococcus mutans (il batterio responsabile della carie), del quale rende più difficoltosa l’adesione.

Presso la nostra Clinica eseguiamo cicli di fluorazioni particolarmente indicate per i pazienti in età infantile ma anche per chi presenta ipersensibilità dentinale o erosioni dello smalto.

Crescita dei denti decidui

Le mamme non devono preoccuparsi per i tempi di comparsa dei denti, sia per quanto riguarda i decidui, sia per i permanenti: la variabilità è tale che può portare a differenze notevoli, da bambino a bambino, ma questo non è patologico, è solo una caratteristica peculiare dello sviluppo di ogni persona. Diverso è il caso di un ritardo nell’eruzione di un solo dente o più di uno. In questa situazione è normale e giusto che la mamma si insospettisca e faccia fare al piccolo una visita di controllo.
La formazione dei denti avviene già nel feto, intorno al terzo mese di gravidanza. Perché “spuntino” bisogna però aspettare che passino alcuni mesi dalla nascita.
Di solito i primi dentini compaiono a 6-10 mesi ma il lasso di tempo può essere più ampio, tra i 4 e i 17 mesi, a seconda dei bambini.
Anche il completamento della dentizione da latte, formata da 8 incisivi, 4 canini e 8 molari, può avvenire in periodi variabili, di solito tra i 24 e i 30 mesi.
La caduta dei primi denti decidui di solito avviene intorno ai 6 anni. Dapprima cadono gli incisivi superiori, poi i canini, poi i molari. Contemporaneamente alla caduta degli incisivi, compaiono i primi molari permanenti.

Prenota la tua visita!

Scegli di affidare il tuo sorriso a professionisti all’avanguardia.

Chiama ora
Email

Prenota la tua visita!

Scegli di affidare il tuo sorriso a professionisti all’avanguardia.

Chiama ora
Email